Io sogno (-2 al boccaporto)

Ebbene sì. Lo ammetto. Io sogno.

Sogno inspiegabilmente. Sogno irragionevolmente. Sogno di salire le scalette che portano al boccaporto l’11 Maggio 2014 a -2 dalla Juve.

Sogno con un pugno di cellule della capoccia che non vogliono ascoltare gli appelli della ragione.

La ragione fa appelli accorati al realismo.

Io li capisco.

Li capisco ma non posso non sognare.

Ebbene sì. Lo ammetto. Non controllo una parte di me. Non controllo un pugno di cellule della capoccia.

Sogno disperatamente. Sogno l’appuntamento con Gecko e Fausto sotto casa mia. Il citofono che suona. Io che scendo a -2 dalla Juve. Poi sogno che ci salutiamo facendo finta di niente. Perché in fondo saremmo sempre a -2.

Mi sudano le mani. Ora. Pensando alla gente sul Ponte Milvio a -2 dalla Juve.

Ebbene sì. Lo ammetto. Io sogno di affacciarmi a quel cazzo di boccaporto stando solo a -2. Non sono 11 punti. Se vinciamo col Parma non sono neppure 8 punti. Sono solo 6 punti. Se vinciamo col Parma ci sono solo 6 miseri punti che ci separano da questo sogno.

Io sogno. 6 miseri punti. Il frastuono. Il boccaporto. Ponte Milvio. Le scalette. Sogno e mi oppongo agli appelli della ragione. Non me ne frega un cazzo della ragione.

-2 al boccaporto…

-2 al boccaporto…

-2 al boccaporto…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Campionato. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Io sogno (-2 al boccaporto)

  1. Pingback: Io spero nel passo falso della Juve | kammamuri.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...