Archivi categoria: Psicopatologia

Cosa sta succedendo dentro di noi?

“Lo sai che te dico? Che quasi quasi manco me ne frega un cazzo de avè perso sta partita!” Dopo questa frase detta da Gecko col cuore in gola e le lacrime che fanno capolino dietro le palpebre, non può … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Psicopatologia | Contrassegnato | Lascia un commento

Intorno all’uso scellerato degli errori come strumenti di autolesione

Prendersela con l’appoggio sbagliato di De Rossi sul primo gol subito dalla Roma a Genova sarebbe sbagliato come lo è stato prendersela con Tachsidis perché sbagliava appoggi in modo simile. Certo il tasso di analogia spinge a cadere nell’errore ma … Continua a leggere

Pubblicato in Campionato, Psicopatologia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

“Me sa che te licenzio… Anzi no… forse dopo…”

Non so se a voi è mai capitata una cosa del genere ma francamente non credo, perché ogni datore di lavoro sa che dopo una comunicazione del genere il vostro impegno sarà quantomeno messo in crisi. Questo è successo ma … Continua a leggere

Pubblicato in Psicopatologia | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Il tempo sospeso

Il presente è qualcosa di strano. Di indefinibile forse. Di certo sappiamo solo che discrimina tra il passato e il futuro, ma di altro sappiamo poco. A volte sembra un periodo di tempo lungo e infinito mentre altre volte sembra … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Psicopatologia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Se ogni tifoseria ha le radio che si merita stamo messi proprio male

Per essere ottobre fa ancora molto caldo. La cosa potrebbe essere anche piacevole, se non fosse che mi trovo bloccato sul raccordo anulare qualche chilometro prima del tunnel dell’Appia in direzione esterna. Non è certo una novità. Si tratta di … Continua a leggere

Pubblicato in Psicopatologia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Guelfi e Ghibellini all’Olimpico

Zeman ha messo fuori De Rossi. Quando la notizia ufficiale si sparge nell’etere, e da questo molto rapidamente, nei discorsi dei tifosi io sono ancora in macchina dalle parti di piazza Ungheria. La partita è una di quelle poche che … Continua a leggere

Pubblicato in Campionato, Psicopatologia | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Vorrei il Nobel per la poesia a Francesco Totti

Non è uno scherzo. Lo penso sul serio. Che Totti meriti il Nobel per la poesia e che sia possibile che possa partecipare e vincere. Sarebbe sufficiente che lui scrivesse qualche sonetto – peraltro neppure in rima che la poesia … Continua a leggere

Pubblicato in Psicopatologia | Contrassegnato , , | 7 commenti