Archivi categoria: Quattrotrettrè

Qualcuno era Zemaniano

Qualcuno era Zemaniano perché vedeva il miglior attacco come una promessa, le sovrapposizioni come una poesia, il 433 come il “Paradiso Terrestre”. Qualcuno era Zemaniano perché Zeman era una brava persona. Qualcuno era Zemaniano perché troppi non erano una brave … Continua a leggere

Pubblicato in Quattrotrettrè | Contrassegnato | 5 commenti

Perchè ho abbracciato questo sogno

I ritorni di fiamma, perfino quelli enormemente graditi, sono sempre materia per la psicanalisi. Non per niente in molti li chiamano “minestre riscaldate”, per sottolineare che, dietro l’aspetto assolutamente uguale, si nasconde un sapore diverso. L’amore ha il destino di … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Quattrotrettrè | Contrassegnato , , | 1 commento

“Se torna Zema’ me faccio tre abbonamenti”

– Se torna Zema’ me faccio due abbonamenti! Tralasciamo per un attimo il problema fonetico rappresentato da quella “enne finale”, che Gecko è nato e cresciuto a Roma Est e certi suoni non gli appartengono. Tralasciamolalo per un attimo e … Continua a leggere

Pubblicato in Psicopatologia, Quattrotrettrè | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il materialismo dell’anima

Ieri il Pescara di Zdeneck Zemana ha conquistato la serie A con una giornata di anticipo. Per salutare questo evento ho pensato di ripubblicare un post che scrissi ai tempi del mio primo (proto)blog nella primavera del 1999 quando l’esperienza … Continua a leggere

Pubblicato in Quattrotrettrè | Contrassegnato , , | Lascia un commento