Archivi tag: Zeman

Qualcuno era Zemaniano

Qualcuno era Zemaniano perché vedeva il miglior attacco come una promessa, le sovrapposizioni come una poesia, il 433 come il “Paradiso Terrestre”. Qualcuno era Zemaniano perché Zeman era una brava persona. Qualcuno era Zemaniano perché troppi non erano una brave … Continua a leggere

Pubblicato in Quattrotrettrè | Contrassegnato | 5 commenti

“Me sa che te licenzio… Anzi no… forse dopo…”

Non so se a voi è mai capitata una cosa del genere ma francamente non credo, perché ogni datore di lavoro sa che dopo una comunicazione del genere il vostro impegno sarà quantomeno messo in crisi. Questo è successo ma … Continua a leggere

Pubblicato in Psicopatologia | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Il tempo sospeso

Il presente è qualcosa di strano. Di indefinibile forse. Di certo sappiamo solo che discrimina tra il passato e il futuro, ma di altro sappiamo poco. A volte sembra un periodo di tempo lungo e infinito mentre altre volte sembra … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Psicopatologia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

“Quer pasticciaccio brutto der centrocampista centrale” – Parte seconda: parlare a nuora perché suocera intenda

 “Io non ce l’ho con lui. Io ce l’ho con chi lo mette in campo”. Capita di sentirla spesso questa frase tra le file del settore Distinti Sud, ma credo anche in tutti gli altri, per non parlare dei salotti … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Perchè ho abbracciato questo sogno

I ritorni di fiamma, perfino quelli enormemente graditi, sono sempre materia per la psicanalisi. Non per niente in molti li chiamano “minestre riscaldate”, per sottolineare che, dietro l’aspetto assolutamente uguale, si nasconde un sapore diverso. L’amore ha il destino di … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Quattrotrettrè | Contrassegnato , , | 1 commento

Guelfi e Ghibellini all’Olimpico

Zeman ha messo fuori De Rossi. Quando la notizia ufficiale si sparge nell’etere, e da questo molto rapidamente, nei discorsi dei tifosi io sono ancora in macchina dalle parti di piazza Ungheria. La partita è una di quelle poche che … Continua a leggere

Pubblicato in Campionato, Psicopatologia | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Stiamo visibilmente ondeggiando

– Ma se solo un’ora fa’ al baretto dei distinti eravamo tutti contenti! – esclamo per cercare di arginare il caos di cui è preda la mia anima. – E ho capito ma la partita dura novanta minuti! – mi … Continua a leggere

Pubblicato in Campionato | Contrassegnato , , | Lascia un commento